Un corso sul clima pensato per “tutti”

Questa volta, nel mio blog, inserisco un post rapido e un po’ auto-pubblicitario per portare a conoscenza di tutti gli interessati che, per il secondo anno consecutivo, il Dipartimento di Fisica dell’Università di Torino offre un corso intitolato “Clima e cambiamenti climatici“, aperto alla comunità di tutte le studentesse e tutti gli studenti universitari, soprattutto per coloro che provengono da corsi di laurea non appartenenti alle cosiddette “scienze dure“, tra cui cito anche i corsi di laurea a carattere umanistico. Infatti l’approfondimento è stato pensato per risultare comprensibile anche a chi non ha un background scientifico approfondito, o non ce l’ha del tutto, e anzi uno degli scopi del corso è proprio quello di apprendere come ci si approccia a una disciplina scientifica complessa, quale quella delle scienze del clima.

I dettagli sul corso, di cui il sottoscritto sarà il docente, nonché il link alla pagina del corso e a informazioni più precise, si possono trovare a questo link.

Inoltre, ho registrato un podcast specifico dedicato a questo corso su Radio Ros Brera, la radio in cui da oltre due anni ho una mia rubrica dedicata alla meteoclimatologia (con quasi un centinaio di podcast).

Nel seguito, sottolineo alcune notizie aggiuntive.

Date: tutti i martedì a partire dall’8 marzo fino al 7 giugno 2022 (escluse le vacanze pasquali).

Orario: 16-18.

Luogo: il corso si svolgerà sia in presenza (aula Wick del Dipartimento di Fisica) sia a distanza, in diretta (collegamento online dalla classe nella mia stanza Webex) e in differita (le videolezioni saranno registrate e caricate sulla piattaforma Moodle (link) ). Le lezioni in aula al momento sono riservate solo agli studenti UniTo o Erasmus UniTo (capienza ridotta e emergenza sanitaria) previa prenotazione attraverso l’uso dell’app “Student Booking“.

Durata: 24 ore complessive (3 cfu);

Accessibilità alle lezioni: due possibilità.

  1. Chi necessita di superare l’esame (studenti dei corsi di laurea di UniTo, Erasmus in UniTo) deve essere formalmente iscritto per poterlo sostenere, anche eventualmente mediante l’iscrizione al corso singolo (per i dettagli, siete pregati di sentire la segreteria studenti UniTo).
  2. Chi invece vuole soltanto seguire le lezioni e non necessita di una certificazione di esame superato, può semplicemente collegarsi ai siti sopra elencati per seguire le lezioni, o in diretta o in differita. Su richiesta si potrà fornire un’attestazione di presenza alle lezioni.

Programma: il corso, dopo una breve introduzione sui cosiddetti strumenti di lavoro, come la statistica e i grafici, ma non solo, che rappresentano le basi necessarie da usare per la comprensione del linguaggio scientifico, proseguirà con una parte dedicata alle nozioni di base sui processi che regolano il clima terrestre, come frutto dell’interazione tra i sottosistemi principali che lo compongono. Poi si passerà a vedere i metodi di indagine sul clima passato (proxy data) e futuro (i modelli numerici e l’interpretazione delle loro uscite), che permetterà di ripercorrere la storia climatica del pianeta, di cui si forniranno alcune istantanee. Infine le riflessioni finali su argomenti svariati: come interpretare correttamente i testi e le grafiche dei rapporti sul clima; un cenno ai principali degli effetti dei cambiamenti climatici; i concetti di adattamento e mitigazione, e le politiche climatiche; e infine un rapido excursus sulle cosiddette bufale climatiche.

Nota: questo corso non è stato pensato per gli studenti del corso di Laurea triennale (L.T.) in fisica e, in generale, per coloro che sono iscritti alle discipline scientifiche nel campo delle “scienze dure“. Infatti questi studenti hanno l’opportunità di scegliere tra un paniere di corsi sul clima a livello più approfondito e adeguato alla loro formazione, selezionabile dall’offerta formativa tra laurea triennale e magistrale (L.M.) in fisica (vedasi qui e qui). Tra gli altri, segnalo: Introduzione al sistema climatico (fino a quest’anno: Fisica del clima) (L.T. Fisica), Fisica del clima (L.M. Fisica), Sistemi complessi per la fisica del clima (L.M. Fisica dei sistemi complessi e L.M. Fisica).

In particolare, gli studenti dei corsi di fisica non potranno inserire questo corso nel proprio piano carriera (in quanto lo stesso non verrebbe poi approvato), e sono invitati a scegliere uno degli altri corsi.

I roghi che hanno interessato la Val di Susa, a seguito della forte siccità, minacciando anche alcuni centri abitati, il 29 ottobre 2017. Fonte: ANSA/ FEDERICO MILESI FOTO

14 thoughts on “Un corso sul clima pensato per “tutti”

    • Grazie. Ci ho pensato a lungo prima di farlo. Per me la divulgazione è un aspetto fondamentale del mio lavoro. La parte meno facile in questa fase è far sapere agli studenti che c’è questa offerta. E poi alla fine ho pensato di rendere queste ore fruibili non solo a tutti gli studenti interessati, ma anche a tutti gli interessati tra la popolazione. Confido che altri atenei seguano questa idea nel prossimo futuro.

  1. Pingback: Clima, all'Università di Torino un corso per tutti gli studenti

  2. interessante, puo’ seguirlo chiunque anche senza competenze specifiche, per interesse personale? e’ gratuito? grazie!

    • Si. Certamente parlerò di clima e, in generale, di un argomento scientifico, ma l’intento (e la scommessa) è di farlo in modo che quello che vi racconterò possa risultare comprensibile a qualunque studente universitario (anche di materie umanistiche, quindi in generale senza background scientifico sull’argomento), e di conseguenza anche a una persona qualsiasi. Il corso è gratuito per chi voglia solo ascoltare le lezioni, in diretta o differita.

  3. Informazione importante (ho modificato il testo ma la inserisco anche qui) a riguardo di chi volesse seguire le lezioni in presenza.

    La partecipazione in presenza alle lezioni è consentita solo a studenti immatricolati ad UniTo, oppure Erasmus UniTo. Questa restrizione è dovuta esclusivamente a questioni legate alla sicurezza per accesso ai locali UniTo. Quindi, per poter accedere, non basta avere il Green Pass, ma occorre essere immatricolati.

    INOLTRE, è NECESSARIO prenotarsi entro le 23:59 del giorno prima della lezione tramite l’applicazione “Student Booking” (link per gli studenti: qui), onde non superare la capienza massima dell’aula.

  4. Grazie per registrare le lezioni. Confermo che la prima è facilmente accessibile anche a chi non è iscritto ad UniTo

  5. Ciao sono Luca Onorato dal ARPAL Liguria e mi piacerebbe seguirlo on line per quanto compatibile con il lavoro ( in diretta o in differita). Poi vedo come accedere..

  6. A seguito delle vostre segnalazioni di ieri, è stato corretto un errore del sistema introdotto mentre è stata leggermente variata la modalità di accesso alla pagina Moodle. Ora le pagine sono nuovamente accessibili, ma con password. L’indirizzo rimane lo stesso, ma all’accesso compare la richiesta “Login come ospite” con la richiesta solo di una password. La password è composta dalle prime cinque lettere del nome del corso (minuscole).

  7. Buongiorno Professore, dove trovo il link per l’accesso al corso? Si accede volta per volta al solito link o bisogna registrarsi preliminarmente? Grazie

  8. Annuncio seminario.
    Nell’ambito di questo corso, il giorno martedì 10/05/2022, alle ore 16 (quindi all’interno dell’orario del corso), si terrà il seguente seminario:
    Titolo. Incendi e cambiamenti climatici
    Speaker: Dott. Filippo Calì Quaglia
    Abstract.
    Il seminario intende presentare il fenomeno degli incendi nel quadro degli eventi climatici estremi che si verificano a tutte le latitudini, comprese le zone artiche. Analizzate le principali cause e alcuni degli effetti sui vari dominii del nostro sistema climatico come suolo e atmosfera, mi soffermerò sugli indici a disposizione della comunità scientifica per sviluppare previsioni efficaci.

Please leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...